mercoledì, 24 Aprile 2024

plusvalenze Osimhen al Napoli, De Laurentiis indagato a Roma per falso in bilancio

Condividi

spot_imgspot_img

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, è indagato dalla procura della Repubblica di Roma per l’ipotesi di reato di falso in bilancio.

Le indagini della procura della Repubblica di Roma nascono dalle presunte plusvalenze fittizie che sarebbero state generate dall’acquisto di Victor Osimhen. “Fonti di corridoio” parlano di un atto dovuto dopo la trasmissione degli atti da parte dei pm della Procura di Napoli.

Il fascicolo sulle plusvalenze fittive per l’acquisto del centravanti è stato trasmesso infatti ai pm romani dalla Procura di Napoli. La giustizia sportiva ha già archiviato.

I pm della Procura di Roma hanno iscritto nel registro degli indagati il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis nell’indagine per l’accusa di falso in bilancio. Il procedimento è legato alle presunte plusvalenze fittizie sull’acquisto di Victor Osimhen nel 2020 dal Lilla.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie