martedì, 16 Luglio 2024

Bonucci smacherato: crollano tutte le accuse alla Juventus

Condividi

spot_imgspot_img

L’intervista di Bonucci a Sportmediaset ha suscitato grande scalpore. Il difensore si è lamentato di essere stato informato solo da Manna e Giuntoli a giugno sulla sua imminente partenza dalla Juve, ma ci sono delle incongruenze.

Nei primi mesi del 2023, Bonucci aveva avuto colloqui con Calvo e Cherubini, i quali avevano proposto al giocatore un addio spettacolare davanti ai tifosi, simile a quanto fatto per Chiellini dopo Juve-Milan, l’ultima partita casalinga della stagione precedente.

Questo progetto è stato però rifiutato dallo stesso difensore, che aveva anche discusso con il tecnico (che Bonucci ha indicato indirettamente come il responsabile della situazione) prima di Roma-Juve lo scorso 5 marzo, dopo alcune frizioni dovute al comportamento del giocatore.

Infine, la versione di Bonucci come “ignaro” di ciò che sarebbe successo appare strana, considerando la sua emozionata uscita dal campo e le lacrime versate a Udine nell’ultima giornata della passata Serie A, quando aveva chiesto di essere titolare, consapevole che si stesse avvicinando la fine della sua esperienza con la squadra.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie