domenica, 19 Maggio 2024

Caso Juve-Bologna, per l’AD Fenucci è bastato meno di una settimana per essere smentito. Rigore assegnato e sbagliato contro il Cagliari

Condividi

spot_imgspot_img

Le dichiarazioni dell’Amministratore Delegato del Bologna, Fenucci, al termine della partita contro la Juventus della scorsa settimana, hanno sollevato notevoli polemiche, soprattutto a seguito del presunto rigore non concesso ai rossoblù.

Il dirigente bolognese ha addirittura affermato: “Ci hanno privato di una vittoria certa”, dando per certo che la sua squadra avrebbe successivamente segnato il rigore non concesso.

Tuttavia, i fatti raccontano una storia diversa, poiché proprio ieri, nel match tra il Bologna e il Cagliari, è stato concesso un calcio di rigore alla squadra di Thiago Motta, ma è stato fallito da Riccardo Orsolini.

Forse, prima di esprimersi in modo così categorico come ha fatto Fenucci, sarebbe opportuno rifletterci attentamente, soprattutto quando si è dirigenti di una squadra di Serie A.

Queste parole potrebbero poi tornare indietro come un boomerang, oltre a infiammare ulteriormente gli animi contro la Juventus.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie