giovedì, 20 Giugno 2024

L’Atalanta ha chiesto Iling Junior alla Juve. Il club indeciso se cedere l’inglese o Kostic

Condividi

spot_imgspot_img

La partita della Juventus a Udine a consegnato la rinascita di Vlahovic, che sembra avere trovato nuova energia dopo un’estate segnata dalle voci di un possibile trasferimento.

Ciò che ha maggiormente impressionato è stata però la performance di Andrea Cambiaso: il giovane esterno italiano, reduce da un prestito di un anno molto positivo al Bologna, ha confermato il suo notevole sviluppo con un’eccellente prestazione sulla fascia sinistra.

L’ascesa di Cambiaso all’interno della squadra di Allegri ha inevitabilmente ridefinito la gerarchia nell’area mancina del campo: ora, uno tra Iling Jr e Kostic sembra essere destinato a trovare meno spazio.

Per ragioni finanziarie, sembra che l’elemento sacrificabile possa essere proprio il promettente calciatore inglese.

Iling Jr è al centro dell’attenzione di alcuni club della Premier League; ad esempio, il Nottingham Forest ha offerto 15 milioni di euro nelle settimane scorse.

Tuttavia, ora è l’Atalanta ad entrare in gioco per il classe 2003: il club bergamasco avrebbe presentato un’offerta iniziale basata sulla formula del prestito con obbligo di riscatto. Il direttore sportivo Giuntoli ha fissato il valore del cartellino del giovane britannico a 20 milioni di euro.

La Juventus potrebbe quindi generare un notevole profitto da questa operazione (con un profitto potenzialmente inferiore nel caso di Kostic, stimato a 15 milioni di euro ma con poche offerte concrete).

Tuttavia, vi è il rischio di perdere un talento che si prospetta come un protagonista importante nel futuro. Sorge quindi la domanda se sia veramente conveniente proseguire su questa strada, soprattutto dopo aver ceduto Rovella alla Lazio a condizioni considerate vantaggiose per il club capitolino.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie