mercoledì, 28 Febbraio 2024

Allarme Dazn e Lega. Dati Auditel confermano: meno di 700K spettatori per la Juve. La protesta dei tifosi bianconeri per la penalizzazione si fa sentire?

Condividi

La Juventus ha iniziato la sua stagione calcistica in modo trionfante, conquistando una netta vittoria per tre a zero in trasferta contro l’Udinese.

Tuttavia, i dati sull’audience raccontano una storia diversa. Solo 680.000 spettatori hanno seguito la partita su Dazn.

È rilevante considerare che nell’anno precedente, in alcune partite importanti, la Juventus aveva superato ampiamente questa cifra. Nel complesso della stagione, la squadra aveva attirato oltre 45 milioni di telespettatori, con una media di oltre 1 milione e 200 mila spettatori per ogni incontro.

Questo rappresenta una riduzione che si avvicina al 50% e solleva preoccupazioni sia per Dazn, che trasmette le partite, che per la Lega Calcio, che ancora non ha concluso la vendita dei diritti televisivi.

Ora è cruciale capire le cause di questo repentino e significativo calo. C’è chi ha cercato di minimizzare la situazione sostenendo che potrebbe essere dovuto alla prossimità delle festività di Ferragosto, che potrebbero aver scoraggiato l’interesse dei tifosi.

Tuttavia, sorge anche il sospetto che la protesta dei tifosi della Juventus, in seguito a quanto da loro considerato trattamento discriminatorio nei confronti della squadra, possa aver contribuito a questo calo di interesse televisivo.

Curiosamente, la partita della Juventus ha persino ottenuto meno spettatori rispetto alle partite del Milan e del Napoli, nonostante la tifoseria juventina sia la più numerosa in tutta Italia.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie