lunedì, 22 Aprile 2024

Cuadrado: “ho scelto l’Inter perché tutti sappiamo cosa rappresenta a livello mondiale”. Zuliani: “A tutto c’è un limite”

Condividi

spot_imgspot_img

Juan Cuadrado è un nuovo calciatore dell’Inter. Queste le prime parole dell’esterno colombiano:

“Sono molto contento: ringrazio Dio per questa opportunità. Per me è un onore essere qui, in una delle più grandi squadre d’Europa: sono felice”. Sarà il quinto colombiano della storia dell’Inter, con Cuadrado che spiega il suo legame speciale con Cordoba: “Sì, certamente: siamo molto amici, parliamo spesso. Quando stavo per superare il suo record di partite giocate in Europa da un colombiano scherzavamo insieme, gli dicevo che non sarei mai riuscito a superarlo, ma lui mi ha caricato dicendomi che ce l’avrei potuta fare. Poi sono stato fortunato perché ho giocato tantissime partite: più che un esempio Ivan è un mio amico, parliamo spesso e sono contento di poter essere qui, accostato a lui”.

Avevo tante offerte, l’Italia però è una seconda casa per me. La mia famiglia è molto legata a questo paese, c’era la possibilità di rimanere qui con una grandissima squadra, considerando la storia di questo Club: ho scelto l’Inter perché tutti sappiamo cosa rappresenta a livello mondiale. L’importante è che io e la mia famiglia stiamo bene, abbiamo avuto la possibilità di rimanere in quella che per noi è casa: sicuramente sarà la scelta migliore”.

Cuadrado poi conclude: “Il mio punto di forza? L’allegria: cerco sempre di fare ogni cosa con il sorriso sulle labbra. In campo mi piace dimostrarla, penso che sia una delle mie caratteristiche più importanti”. Un acquisto che ha fatto storcere il naso ai tanti tifosi nerazzurri che non apprezzavano il passato con la Juventus di Cuadrado. Il colombiano ha invece scelto di proseguire ancora in Serie A a 35 anni con un contratto fino a giugno 2024. Il club ha annucniato: “Esperienza, tanta voglia di vincere e gioia: queste sono le caratteristiche principali di Juan Guillermo Cuadrado”.

Questo il commento di Claudio Zuliani:

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie