sabato, 25 Maggio 2024

Superlega, dalla Spagna: “Juve minacciata dalla Uefa. Ci sono le prove”

Condividi

spot_imgspot_img

Suscita clamore il comunicato della Juventus che annuncia l’intenzione di lasciare la Superlega.

A questo proposito il quotidiano spagnolo Diario di AS, ha riportato una reazione “informale” proveniente dagli ambienti vicini alla Superlega.

La Superlega e la A22, si legge, non staranno a guardare e agiranno in tribunale contro quello che considerano un abuso nei confronti di uno dei suoi membri, la Juventus, a cui la UEFA ha ordinato di parlare di abbandono del progetto sotto “minacce e coercizione da parte del che ci sono inconfutabili e prove inequivocabili”, che saranno presentate davanti al giudice del Tribunale provinciale di Madrid e davanti alla CJUE, secondo fonti della Super League.

Secondo il quotidiano queste  sono minacce “inaccettabili”.

Come riferisce Calcio e Finanza “secondo le prove in possesso di A22, la UEFA ha ignorato queste misure cautelari disposte dalla Giustizia e per questo motivo “dette prove convincenti” saranno presentate davanti ai tribunali di Madrid. Superlega e A22 “confidano invece che la Corte di giustizia dell’Unione europea (CGUE), istituzione che merita il massimo rispetto, risolva il procedimento attualmente in corso affinché i club europei e il calcio in generale possano lavorare in pace e libertà”. La sentenza della CGUE sarà vincolante per tutte le parti ed è attesa prima del prossimo autunno”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie