lunedì, 20 Maggio 2024

Malagò annuncia riforma della giustizia sportiva dopo aver massacrato la Juventus e per salvare gli altri club

Condividi

spot_imgspot_img

Dopo le parole del presidente del Coni Malagò che informa che la giustizia sportiva sarà riformata, su Tuttojuve è stata pubblicata una lettere di un tifoso della Juve che manifesta tutta la sua indignazione nei confronti delle istituzioni del calcio.

La giustizia sportiva “sarà riformata dopo aver massacrato la Juventus per l’ennesima volta”.

Come per Calciopoli, paga sempre e solo la Juventus. Ma non è che vogliano riformare la giustizia sportiva in tempi rapidi per salvare tutte le altre squadre che probabilmente dovranno essere giudicate, come magari il Napoli e le romane?”.

“Stai a vedere che alla fine sarà giustiziata solo la Juventus e tutte le altre salvate da nuove norme? Il signor Malagò cosa ha fatto nell’ultimo anno davanti a questo penoso teatrino giudiziario? Non parliamo dell’immobilismo di Gravina, che ai microfoni dispensa finti elogi alla Juventus, sostiene che bisogna salvaguardarne il brand e poi i suoi stessi uomini della federazione causano danni milionari a quello stesso brand con sentenze criticate da fior di giuristi e non adeguatamente motivate”.

Quanti milioni ha perso la Juventus in Borsa e non solo, per l’errore di valutazione commesso dal signor Torsello nel lungo periodo in cui il club ha dovuto convivere indebitamente con i 15 punti di penalizzazione? Ce lo dica il signor Gravina”, domando il tifoso Simone.

E chissà che qualche altro giudice non ci faccia sapere più avanti che anche questi 10 punti sono eccessivi. Spero che gli avvocati della Juventus stiano già iniziando a quantificare i danni milionari e presentino il conto davanti a un giudice ordinario. Spero che Giuntoli o comunque il prossimo ds possa costruire una grande squadra con i soldi di Gravina e della Figc”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie