domenica, 19 Maggio 2024

Il presidente della FIFA Infantino sconfessa Gasperini: “Inaccettabili gli insulti nei confronti di Vlahovic”

Condividi

spot_imgspot_img

Il presidente della FIFA, Gianni Infantino si schiera con Dusan Vlahovic, attaccante serbo della Juventus, dopo gli insulti razzisti da lui ricevuti nel finale di gara tra i bianconeri e l’Atalanta a Bergamo:

Queste le parole affidate ad una storia sul proprio account “Instagram”:

“Nel calcio non c’è posto per il razzismo o qualsiasi altra forma di discriminazione. È assolutamente inaccettabile l’insulto razzista rivolto ieri dai tifosi nei confronti di Dusan Vlahovic, attaccante della Juventus, durante la partita di Serie A contro l’Atalanta”.

Una risposta netta alle parole del tecnico dell’Atalanta Gasperini che si è espresso minimizzando sulla vicenda che ha coinvolto Vlahovic nei minuti finali di partita:

“Nell’Atalanta giocano Pasalic e Djimsiti, ha giocato Ilicic e a volte gli insulti sono rivolti al singolo, magari per altre cose. Il razzismo è una cosa molto seria, va contrastata e non c’è alcun dubbio. Ma non va confuso, perché altrimenti riguarderebbe anche i nostri giocatori”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie