lunedì, 26 Febbraio 2024

Juve-Inter, Chirico: “C’è fallo di Dumfries prima del rigore, ma non potevano non darlo dopo San Siro. E quel precedente…

Condividi

Marcello Chirico non usa troppi giri di parole per denunciare il torto subito dalla Juve nella gara di Coppa Italia contro l’Inter:

L’avevamo scritto che qualche polemica, dopo l’incontro di campionato, avrebbe potuto esserci anche in Coppa Italia. Altro che qualche. E non è una bella cosa”, le prime parole del giornalista di fede bianconera.

“Ma parliamo della squadra arbitrale: il fallo di mano è fallo di mano, e dopo quello che è successo a San Siro non potevano non fischiare il rigore. Questi rigori in 100 anni di calcio non venivano mai dati, si dovrebbero reintrodurre volontarietà e involontarietà”.

Poi il giornalista calca la mano: “Prima del gol, Dumfries spinge Kostic in maniera irregolare. Col Nantes in casa c’è un fallo di mano in area, nulla perché Bremer si appoggia su un avversario in maniera ben minore rispetto all’olandese dell’Inter. C’è questo precedente, ma è stato ignorato tutto per non far venire giù il mondo”.

E poi infine: “Non usiamo poi le discriminazioni per arrivare altrove. Chi è colpevole venga espulso, le discriminazioni vanno sradicate, ma Lukaku non è esente da colpe perché esulta in maniera provocatoria nei confronti di tutta la curva e non del gruppo di imbecilli in questione”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie