domenica, 16 Giugno 2024

Moviola Inter-Juve, Casarin lapidario: “Vi siete inventati che ogni tocco di mani è punibile. Il fallo di Rabiot è inesistente e involontario”

Condividi

spot_imgspot_img

Dopo il gol convalidato alla Juventus nella gara contro l’Inter, la gran parte dei moviolisti si sono scagliati contro la decisione presa da arbitro e Var che non hanno ravvisato il presunto tocco di mani di Rabiot nell’azione che ha portato al gol dei bianconeri.

Tra questi Graziano Cesari e Luca Marelli. Non lascia addito a interpretazioni invece l’autorevole parere dell’ex arbitro Paolo Casarin che A Radio Rai1, durante “Radioanch’io sport”, ha fatto chiarezza sull’episodio di Rabiot in Inter-Juventus bacchettando i suoi colleghi:

“Negli ultimi anni, si è inventato che ogni tocco di mano è punibile ma non è vero. Si sta smontando piano piano questa idea. Si deve vedere la volontarietà, forse ha toccato il pallone con la mano ma non vuol dire che in automatico è fallo. Ci deve essere la volontarietà. Il fallo di ieri è inesistente. Quando si parla di accidentalità non si può parlare di fallo. Che punizione sarebbe stata? Solo quando fai qualcosa di volontariamente irregolare devi essere sanzionato”, le parole dell’ex designatore.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie