sabato, 18 Maggio 2024

Inchieste Juve, si va verso lo slittamento della decisione del Collegio di Garanzia del Coni

Condividi

spot_imgspot_img

Si va verso uno slittamento da metà aprile a fine aprile dell’udienza al Collegio di Garanzia del Coni per il ricorso presentato dalla Juventus in merito alla penalizzazione di -15 inflitta ai bianconeri dalla Procura Sportiva.

I motivi? Stando alle ultime indiscrezioni, i membri del Coni vorrebbero avere più tempo per leggere tutte le carte di accusa e difesa per poi esprimere un giudizio che porterà a 3 strade : Conferma, annullamento o rinvio alla Corte Federale che a quel punto potrà decidere se confermare o rimodulare le sanzioni per club bianconero e dirigenti deferiti.

le parole del presidente della Figc, Gabriele Gravina, alimentano i dubbi: “Il campionato emetterà un suo verdetto. Noi rimaniamo in attesa del giudizio del Collegio di Garanzia per una sola società. Ci sono altre verifiche da parte della procura, non so se saranno definite in questo campionato o in momenti successivi ma la giustizia deve seguire il suo corso”. Le tempistiche per risolvere tutto entro la fine del campionato, ovvero il 4 giugno, riporta Tuttosport, ci sono. Sia sul fronte plusvalenze sia su quello legato agli stipendi (almeno fino al secondo grado di giudizio). In caso di ricorsi vari però, tutto slitterebbe in avanti con la possibilità di coinvolgere anche la stagione 2023/2024.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie