lunedì, 20 Maggio 2024

“Carta segreta” in mano agli avvocati della Juve: la Figc pronta al ricorso al Consiglio di Stato

Condividi

spot_imgspot_img

La Figc avrebbe intenzione di ricorrere al Consiglio di Stato dopo la sentenza del Tar che ha imposto alla Covisoc la consegna della “nota 10940” (una comunicazione tra procura e Covisoc) ai legali della Juventus.

A riferirlo è il Corriere dello Sport tra le sue colonne. La famosa “carta segreta” (secretata da Chinè), ora in mano agli avvocati del club bianconero, secondo la difesa potrebbe invalidare l’intero processo per un vizio procedurale e far si che il club riottenga i 15 punti sottratti dalla Procura Federale.

La Figc non ci stà e denuncia la disapplicazione della pregiudiziale sportiva, visto che si è andati dal giudice amministrativo senza passare dai primi tre gradi di giudizio.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie