mercoledì, 21 Febbraio 2024

Plusvalenze Juve, dietrofront Abodi: “Bisogna rispettare le sentenze”

Condividi

Nuove dichiarazioni del Ministro dello Sport Andrea Abodi sul caso-Plusvalenze della Juventus.

L’ex presidente della Lega di B qualche giorno fa sembrava sposare le ragioni della Juve e invece oggi, pare aver cambiato idea:

“Bisogna tener conto di una parola che spesso viene trascurata, ovvero rispetto: rispetto delle sentenze, della valutazioni che andranno fatte, rispetto dell’indipendenza dei giudici, rispetto di chi paga tutto e magari non compra un calciatore e quindi magari vede i suoi obiettivi di campionato pregiudicati per una scelta sana”, le parole del ministro a margine della visita ai cantieri del Viola Park di Bagno a Ripoli.

Qui al di là di una o due società c’è un sistema che si deve interrogare su come perseguire il fair play, ma anche la competizione corretta che comprende i principi ed i lavori per cui siamo un sistema con delle autonomie”.

E ancora: “Il calcio gode di alcune autonomie per cui risponde ad alcuni principi anche di lealtà sportiva e di correttezza che probabilmente in passato sono stati trascurati. Io vorrei che tornasse la supremazia di questi valori. Ci sarà un punto di svolta ed al di là di quella che sarà la decisione da domani mi auguro che si cambi registro”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie