sabato, 18 Maggio 2024

Juve, da Cherubini intercettazione shock: “Se compravamo un cane gli davamo 3 milioni e mezzo”

Condividi

spot_imgspot_img

Diffuse dal Corriere della Sera nuove intercettazioni sulla Juventus in merito all’inchiesta Prisma che ha riaperto il caso plusvalenze per il club bianconero.

Spiccano quelle riportate dai tabulati dalla Guardia di Finanza su Federico Chiesa, ma anche quelle di Maurizio Arrivabene sui conti Juve e quella di Federico Cherubini con il capo dell’area finanza Stefano Bertola:

Il nostro peggiore guadagna come il migliore dell’Atalanta. Zapata prende 1,8 milioni… se compravamo un cane gli davamo 3 milioni e mezzo”.

E ancora, come si legge in un’annotazione della Guardia di finanza, riferita a una telefonata (con Agnelli) del 9 agosto 2021: “Cherubini afferma che quello di Federico Chiesa non gli sembra il profilo di un giocatore che può restare tanti anni alla Juve, a causa del suo entourage molto alla ricerca di sostanziosi aumenti economici”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie