martedì, 21 Maggio 2024

Ferlaino: “Juve fuori dalla lotta Scudetto per le note vicende”

Condividi

spot_imgspot_img

L’ex presidente del Napoli Corrado Ferlaino è stato raggiunto dai microfoni del Corriere dello Sport.

“Milan e Inter sono crollate per aver sbagliato il mercato e determinate scelte; la Juventus è fuori per la vicenda di cui si è venuti a conoscenza; temevo la Roma, lo confesso, però ha perso a Napoli ed è fuori: in caso contrario, l’avrei considerata ancora un avversario”.

Tornando ai problemi dei bianconeri, Ferlaino ha poi affermato: “Juve fotografia di un calcio malato? E anche di una condizione societaria che non ha eguali nell’universo: essere una società gestita sempre e soltanto da una famiglia, quella degli Agnelli, alla lunga genera sofferenza”.

“Il mondo è cambiato, con la Bosman è andata peggio, le società hanno perso il vincolo, non hanno possibilità di realizzare perché dopo un periodo i giocatori si liberano”.

So che è un discorso scivoloso, meriterebbe analisi più profonde, ma sintetizzo. Il capitale evapora nel breve termine, tre o cinque anni. E certi errori diventano determinanti. Poi lottare a livello internazionale con club così ricchi, inglesi e tedeschi, diventa un massacro”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie