sabato, 18 Maggio 2024

Capuano: “Siete pronti per un nuovo scudetto di cartone?”

Condividi

spot_imgspot_img

Il giornalista di Panorama Giovanni Capuano nella sua rubrica per “derbyderbyderby”, propone una “rapida guida ragionata a cosa sarà bene che accada se la giustizia sportiva dovesse decidere di cancellare il titolo 2020 della Juventus”

“[…]Vista l’aria che tira intorno alla Juventus e alle sue vicende processuali il tema è molto semplice: nei prossimi filoni per i quali la Procura della Figc quasi certamente chiederà un processo sportivo per il club bianconero esiste tecnicamente anche la possibilità che si discuta dello scudetto vinto nell’estate 2020″, l’allarme di Capuano.

Cioè: “se il procuratore Chiné ritenesse di poter ravvisare nella vicenda materiale sufficiente per deferire la Juventus per l’articolo 31, comma 2 del Codice di Giustizia sportiva, tra le varie possibilità oltre a penalizzazione, retrocessione ed esclusione avrebbe anche la revoca del titolo”.

Capuano premette che questa “E’ un’ipotesi di scuola, prevista dall’incrocio tra articoli del codice sportivo…”

Il rischio, insomma, è che nei prossimi mesi il tema “scudetto di cartone” o “scudetto in segreteria” torni ad essere la hit dei migliori bar sport italiani. Classifica alla mano, dietro la Juventus arrivò l’Inter di Conte (staccata di un punto) seguita da Atalanta, Lazio, Roma e Milan in rigoroso ordine d’apparizione. Differenze reti e scontri diretti compresi”.

Il giornalista avverte gli addetti ai lavori: “Se mai si dovesse arrivare a questo scenario sarebbe apprezzabile che la Federcalcio evitasse di assegnare un eventuale titolo tolto alla Juventus. E se proprio, sarebbe auspicabile che chi fosse chiamato a ritirarlo in sede rispondesse ‘No grazie’. Tutti, nessuno escluso. Il calcio italiano ha già dato, soffocato dai fumi tossici del post-Calciopoli”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie