lunedì, 20 Maggio 2024

Moviola Cremonese-Inter, Marelli: Calhanoglu andava espulso

Condividi

spot_imgspot_img

Fa discutere la moviola di Cremonese-Inter. Su Dazn, l’ex arbitro Luca Marelli cerca di fare chiarezza sulla direzione di gara di Maurizio Marani.

Non convince il parere di Marelli sulla potenziale espulsione di Francesco Acerbi nel primo tempo:

Il dubbio era cartellino giallo o rosso. In realtà è una decisone che mi piace, quando Acerbi ha commesso il fallo, Bastoni è sulla stessa linea dell’attaccante della Cremonese”.

Non dobbiamo tenere conto della velocità dei due, perché si entra in un discorso soggettivo. Potenzialmente, Bastoni ha la possibilità di entrare sull’attaccante avversario”.

L’ammonizione a Calhanoglu?

“È un fallo da giallo, non va bene la protesta successiva. Una protesta di questo genere, dopo un fallo nettissimo, non ha alcun senso. È talmente evidente che poteva essere punita col secondo giallo”.

Sul contatto Dzeko-Chiriches:
“È tutto l’anno che questi contatti non vengono fischiati, non è un caso che siano diminuiti i rigori. È un contatto tra la gamba destra di Chiriches e quella destra di Dzeko, che si lascia un po’ andare. A mio parere è giusto”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie