spot_img
spot_img
martedì, 31 Gennaio 2023

Plusvalenze, Cassano: “Sto con la Juve. Se vale per loro deve valere per tutte le squadre del calcio italiano”

Condividi

Anche Antonio Cassano si dice indignato per quanto fatto dalla Procura Federale della FIGC nei confronti della Juventus (-15 punti di penalizzazione per il caso plusvalenze).

E, nel corso dell’ultima diretta della Bobo Tv su Twitch, l’ex calciatore ha difeso la Juve:

“Dico solo una cosa, se vale per la Juve deve valere per tutte le squadre del calcio italiano”.

“Perchè ovviamente la Juve fa 50 pagine sul giornale, le altre tutte in piccolo. Non pensiamo adesso che solo la Juve ha fatto questa roba qua, se l’ha fatta, ci saranno anche altre squadre, perchè poi la legge deve valere per tutti”.

“Non perchè la Sammartinese ha fatto un c***o e la Juve ha fatto tutto. Poi le plusvalenze bisogna anche capire, qua è abbastanza particolare”.

L’ex talento barese che conclude: “Io difficilmente a livello calcistico difendo la Juve, perchè a giocare fa c****e, ma in questo caso qua io, tra virgolette, son parte della Juve. Che significa? Se ha sbagliato è giusto che paga, stop. Se per la Juve ci sono riscontri che ha fatto qualcosa anche in Serie C deve andare. Però deve valere per tutti, se fanno valere per tutti non sarà solo la Juve, sarà una valangata tra Serie A, Serie B, Serie C”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie