martedì, 21 Maggio 2024

Juve stangata: -15. Ora appello al Collegio di Garanzia del Coni. Ecco che cosa può succedere

Condividi

spot_imgspot_img

La Juventus incassa la decisione della Corte d’Appello della FIGC che infligge 15 punti di penalizzazione poiché la pena deve essere “afflittiva” e cioè comportare un concreto disagio al club che si ripercuote nella attuale classifica di questa Serie A.

Il Procuratore Federale aveva inizialmente richiesto 9 punti di penalizzazione.

Ma, come nella giustizia ordinaria, anche quella sportiva si basa su tre gradi di giudizio: questa sentenza è arrivata durante il secondo grado, la Corte d’Appello, dunque è ancora possibile per la Juventus ricorrere al Collegio di Garanzia del Coni.

Il club bianconero avrà 30 giorni per raccogliere ulteriori memorie difensive, una volta acquisite le motivazioni della sentenza, e poi potrà appunto appellarsi al Collegio di Garanzia del Coni.

Il Collegio di Garanzia del Coni non può modificare la sentenza, può ribaltarla o confermarla, verificando se ci siano stati dei vizi di forma durante i vari processi.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie