spot_img
spot_img
giovedì, 9 Febbraio 2023

Napoli-Juve, Adani: “Chi ha allenato e preparato le chiusure, le scalate su Kvaratskhelia in settimana? Io no perché mi occupo d’altro”

Condividi

Daniele Adani ha parlato alla BoboTv su Twitch dopo Napoli-Juventus. Ecco come ha commentato il 5-1:

La Juve dopo l’anno scorso doveva essere incaxxata. Con i giocatori che ha per me è la squadra più forte della Serie A. Nello scontro diretto però serviva un segnale diverso. In realtà nell’ultimo anno e mezzo questa Juventus non ha costruito nulla”, le dure parole di Adani.

“L’esempio della prestazione della Juventus di stasera è quello che si ha sul secondo gol, quello di Kvaratskhelia. Chi doveva prendere il georgiano? Perché ok Bremer che si fa raggirare da Osimhen che in questo momento è un’ira di Dio, ma Danilo che fa? Deve raddoppiare sul nigeriano o chiudere sul 77?”.

“Perché se la cosa che Danilo doveva fare era la prima il quinto di centrocampo avrebbe dovuto chiudere Kvaratskhelia e invece non c’era. Chi ha allenato e preparato le chiusure, le scalate sul georgiano in settimana? Io no perché mi occupo d’altro”, la stoccata finale di Adani.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie