spot_img
spot_img
giovedì, 9 Febbraio 2023

Moviola Cremonese-Juve. Solo Gazzetta “grida” allo scandalo

Condividi

La partita tra Cremonese e Juventus è stata caratterizzata da un episodio da moviola che dopo il fischio finale ha scatenato le polemiche: si tratta del gol annullato a Dessers.

Ebbene, l’unico quotidiano sportivo a “remare” contro la Juve è Gazzetta dello Sport secondo cui ci sono dei dubbi sul gol annullato a Dessers, ma è evidente il fallo su Danilo. Il grigiorosso si disinteressa del pallone per andare a spingere il difensore bianconero.

GAZZETTA DELLO SPORT – “Al quarto d’ora del primo tempo, lungo check tra Ayroldi e il Var Mazzoleni per stabilire la posizione irregolare di Valeri, che sul lancio di Bianchetti ha scavalcato Szczesny con un pallonetto di testa che però Bremer è riuscito a spazzare via prima che la palla varcasse completamente la linea (l’orologio dell’arbitro non aveva trillato come era sembrato)”.

Proteste della Cremonese al 21’ dopo un gol annullato a Dessers (Ayroldi fischia prima che il belga calci in porta). Sembra molto leggera la spinta su Danilo da parte dell’attaccante per prendere posizione a centro area; più probabile che l’arbitro abbia sanzionato un gioco pericoloso su Kostic nel momento in cui il belga calcia in porta. Al limite il cartellino giallo a Meité per la scivolata su Locatelli nella ripresa, ma il rosso sarebbe stato eccessivo”.

TUTTOSPORT 

14’ Valeri è servito da Bianchetti e insacca, ma parte in posizione di fuorigioco e fa bene l’arbitro Ayroldi (con anche il supporto del Var Mazzoleni) ad annullare.
21’ Ancora una rete non concessa alla Cremonese. Dessers insacca a gioco già fermo: Ayroldi, puntalmente, ha ravvisato una spinta fallosa dello stesso Dessers, ai danni di Danilo, grazie alla quale è riuscito a smarcarsi. Nella stessa azione, peraltro, anche Kostic aveva subito un intervento falloso.

CORRIERE DELLO SPORT

Ayroldi annulla anche un’altra rete, questa segnata da Dessers dopo un contrasto con Kostic (da tenere bene a mente). Dunque, su un cross in area bianconera, il belga naturalizzato nigeriano sposta (leggermente) con il braccio sinistro Danilo che stava saltando, l’arbitro (si vede bene dal retroporta) si porta il fischietto in bocca e fischia, poi sempre Dessers interviene col piede destro a martello sul collo del piede di Kostic che stava rinviando. A nostro avviso, più falloso questo del precedente”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie