spot_img
spot_img
giovedì, 2 Febbraio 2023

Juve, il titolo vola in Borsa: + 9%

Condividi

Il 2023 per la Juventus in Borsa si apre col botto. Il titolo del club bianconero, ha chiuso la seconda seduta del nuovo anno con un + 8,7% rispetto alla giornata precedente.

Ora il titolo si è attestato a 0,36 euro per azione tornando ai livelli del mese di settembre.

Il brusco calo fatto registrare tra la fine di novembre e inizio dicembre a seguito delle dimissioni in blocco del CdA bianconero, ivi compreso il presidente Agnelli, che ha chiuso la sua era dopo oltre 12 anni.

Come riferisce Calcio & Finanza, la risalita del titolo bianconero è dovuta alle voci di delisting della Juventus e la fiducia del mercato nei confronti del nuovo Consiglio di Amministrazione, che – sempre come anticipato da Calcio e Finanza – sarà composto da figure prevalentemente tecniche e sarà ufficialmente nominato nell’assemblea del prossimo 18 gennaio”.

Ma non è tutto. Il portale economico-sportivo fa notare come “cresce anche la capitalizzazione di mercato (il valore totale delle azioni in circolazione sul mercato), che raggiunge quota 909 milioni di euro”.

Calcio & Finanza fa anche un rapido excursus sull’andamento borsistico mondiale:

Londra ha guadagnato l’1,4%, Parigi ha chiuso in rialzo dello 0,44%, Francoforte dello 0,8%, Madrid dello 0,42%. Sul listino milanese Pirelli mette a segno il rimbalzo più deciso (+4,5%).

Inoltre, brillano poi le banche con Unicredit in rialzo del 3,45%, Intesa Sanpaolo del 2,33%, Banco Bpm del 2,04%. Bene anche TIM (+1,92%) anche se i tempi per una soluzione sulla rete si fanno più lunghi.

Sull’All Share si sono messe in evidenza le azioni Mediaset (Mfe A +2,07% e Mfe B +2,36%).

Tornando ai titoli dei club di calcio nel 2022 all’estero, la performance più interessante l’ha fatta registrare il Manchester United: i Red Devils hanno guadagnato in un anno il 60%, spinti scelta della famiglia Glazer di aprire a una vendita del club. Attualmente, la capitalizzazione di Borsa del club è pari a oltre 3,7 miliardi di dollari.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie