martedì, 27 Febbraio 2024

Marca – La FIFA apre due procedimenti disciplinari contro l’Argentina dopo la vittoria con l’Olanda

Condividi

La FIFA ha deciso di aprire due procedimenti disciplinari nei confronti della Federcalcio argentina e di quella olandese, per i fatti accaduti durante e dopo la partita poi vinta dalla nazionale Albiceleste ai calci di rigore.

Secondo quanto riferito dal quotidiano spagnolo, alla Federcalcio argentina viene imputata la violazione degli articoli 12 (Condotta scorretta di giocatori e dirigenti) e 16 (Ordine e sicurezza nelle partite) del Codice Disciplinare, mentre a quella olandese solo della violazione dell’articolo 12.

Tra i calciatori argentini nel mirino della FIFA, ci sono il portiere Martinez, Paredes e Leo Messi, uno dei principali protagonisti in negativo a causa del comportamento altamente anti-sportivo adottato dal capitano dell’Argentina.

Aveva infatti colpito l’esultanza dell’attaccante del PSG al gol del momentaneo 2-0, quando si era rivolto verso la panchina olandese e, nello specifico, a van Gaal, mostrando le orecchie quasi in segno di sfida.

A destare clamore è stato anche l’istante in cui Messi e soci hanno conquistato la semifinale, esultando in faccia agli avversari per prendersi gioco di loro.

Per non parlare del fallaccio di Paredes condito dalla pallonata dello stesso verso la panchina olandese.


E poi a fine gara, le parole della Pulce: “Van Gaal dice che l’Olanda gioca un buon calcio ma la realtà dice che quello che ha fatto stasera la squadra è stato inserire gente alta davanti e calciare palle lunghe” il macigno che Messi si è tolto nei confronti del 71enne ct Oranije.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie