spot_img
spot_img
venerdì, 9 Dicembre 2022

Mondiali, Juve pronta a chiedere maxi indennizzo alla FIFA: Il motivo

Condividi

La FIFA ha previsto un “risarcimento” per i club che hanno i propri tesserati impegnati ai campionati del Mondo in Qatar.

La somma totale messa a disposizione del massimo ente calcistico mondiale è di 209 milioni di indennizzo, ovvero circa 10.000 euro al giorno per ogni calciatore impegnato nella competizione, dalla preparazione alla finale.

Spetterà ai club presentare direttamente la richiesta di rimborso in formato digitale attraverso il FIFA Professional Football Landscape.

In questa procedura c’è però un vincolo: per poter ottenere il l’indennizzo il club deve aver disposto del calciatore impegnato in Qatar nei due anni precedenti alla Coppa del Mondo 2022.

Ebbene, in base ai paletti posti da Infantino, la Juve, che è il club italiano maggiormente rappresentato in Qatar potrà richiedere il rimborso per Alex Sandro (Brasile), Danilo (Brasile), McKennie (Stati Uniti), Rabiot (Francia), Szczesny (Polonia), Vlahovic (Serbia), ovvero 6 giocatori. Esclusi Vlahovic e Di Maria.

eADV
PUBBLICITÀ

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie