lunedì, 15 Luglio 2024

Galeone: “Conosco bene Max e non l’ho mai dato per spacciato. Ma ecco di quale giocatore ha bisogno per completare la rimonta”

Condividi

spot_imgspot_img

Il mentore di Allegri Giovanni Galeone, si confida sul suo allievo ai microfoni de La Gazeetta dello Sport:

Conosco bene Max e non l’ho mai dato per spacciato. Come ho detto tante volte: soltanto lui avrebbe potuto sistemare la situazione. E infatti dall’ottavo posto è risalito al terzo”, le prime di Galeone.

E manca più di mezzo campionato alla fine…. Rimonta scudetto? La vedo dura perché non credo che il Napoli rallenterà nel 2023. E poi anche l’Inter è forte. Adesso è difficile fare previsioni: bisognerà vedere come e quanto inciderà il Mondiale, che sicuramente avrà un peso sulla seconda parte della stagione . Però…”, non è detta l’ultima parola.

Dopo questo “però…”, Galeone spiega cosa serve ad Allegri per concludere positivamente la rimonta:

“Innanzitutto bisognerà capire come rientrerà Pogba, che non gioca da mesi. Chiesa l’ho visto bene quando è entrato contro la Lazio, ma dopo un infortunio così grave al ginocchio è giusto dargli il tempo per ritrovare la forma migliore”.

Di Maria? “Beh, lui se sta bene è un super campione. Però Allegri avrebbe bisogno anche di altro per rinforzare la squadra, ha bisogno soprattutto di un centrale di piede mancino”.

E infine: “Bremer si trova meglio al centro e Danilo a destra. A gennaio è dura arrivare a un big. L’ideale, per l’estate, sarebbe uno come Koulibaly. Io ho un debole anche per Pavlovic, il difensore della Serbia e del Salisburgo”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie