martedì, 4 Ottobre 2022

Repubblica: Su Allegri si allunga l’ombra di Pochettino

Condividi

Massimiliano Allegri sarà ancora alla guida della panchina bianconera dopo la sosta, ma se le cose dovessero precipitare, Mauricio Pochettino potrebbe essere il profilo giusto che potrebbe mettere tutti d’accordo. A sostenerlo è il quotidiano la Repubblica:

“A meno di clamorosi ripensamenti da parte del presidente Andrea Agnelli, fin qui convito di andare avanti con Allegri, alla ripresa del campionato, dopo l’impegno delle Nazionali, l’ex tecnico del Milan siederà ancora sulla panchina bianconera, ma la fiducia totale dipenderà esclusivamente dai risultati in campionato e Champions e dall’umore dello spogliatoio“.

Qualche nome di potenziale successore, però, inizia a circolare all’interno della Juventus, anche se un esonero di Allegri – visto l’ingaggio da 9 milioni netti a stagione per i prossimi quattro anni – costerebbe tantissimo alle casse societarie e l’aspetto economico è quello che preoccupa l’amministratore delegato Arrivabene“.

Uno dei nomi è Paulo Sousa ma, secondo il quotidiano, c’è un nome che convincerebbe tutta la sfera dirigenziale: Mauricio Pochettino. “L’argentino – ma originario del Piemonte – dopo l’addio al Psg non ha trovato panchina ed è pronto a subentrare anche a stagione in corso. L’ostacolo principale, però, riguarderebbe l’ingaggio di oltre 10 milioni di euro che il tecnico richiederebbe”.

“Discorsi prematuri, ma fino a un certo punto: Allegri dovrà dare risposte e far cambiare pelle alla sua Juventus, con Agnelli che si aspetta una reazione immediata per evitare di prendere una decisione dolorosa”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie