martedì, 4 Ottobre 2022

Sconcerti: “Facile criticarlo, ma Allegri capisce di calcio e la sua Juve può vincere lo scudetto”

Condividi

Dopo il pareggio della Juventus contro la Fiorentina, Massimiliano Allegri è stato bersagliato da pesanti critiche per le prestazioni dei bianconeri in questo inizio di stagione.

A commentare invece positivamente l’operato di Allegri, è il giornalista Mario Sconcerti che su calciomercato.com azzarda: “Ho lo strano sospetto che la Juve possa vincere questo campionato“.

“È la peggiore degli ultimi trent’anni ma è a due punti da quello che tutti definiamo un grande Milan – ha sottolineato il giornalista. Non giocherà mai davvero bene, ma le mancano Pogba, Chiesa, Di Maria, Bonucci. Allegri non vede il calcio come spettacolo, lo intende come sequenza di risultati, regolarità”.

Su di lui si è scatenata una campagna mediatica eccessiva nei toni e nei termini” ha aggiunto. Allegri capisce di calcio molto più di noi, questo almeno dovremmo concederglielo. Ha grossi problemi e cerca di risolverli, non credo si diverta a giocare come gioca. Facile adesso essere contro Allegri, meno facile cercare di capire. La Juve oggi fa quel che può, non ha personalità, non ha un leader, tutte cose che non s’inventano. Ha anche una serie impressionante di infortunati celebri. Personalmente perdono poche cose alla Juve, ma non sparo sui feriti. E ho fiducia nella storia: dell’allenatore, dei giocatori e della società”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie