venerdì, 19 Agosto 2022

Chirico: “De Ligt svenduto e Bremer strapagato? Sì, ma non avete capito una cosa…”

Condividi

Il giornalista e tifoso della Juventus Marcello Chirico ha dedicato un intero al doppio affare De Ligt – Bremer partendo da un dato di fatto:

La Juventus ha “svenduto De Ligt per 77 milioni, dopo essere partita dai 120 della clausola rescissoria, passata poi a 100 e poi ai minimo 90 delle ultime settimane. Ne ha invece incassati meno di quelli che aveva speso tre anni prima (80) per acquistare il giocatore dall’Ajax. Con gli ammortamenti annuali, il club ha comunque generato una plusvalenza a bilancio di una trentina di milioni, nonostante lo sconto fatto ai bavaresi sia stato bello consistente”.

Poi, ha spiegato Chirico “coi 77 milioni incassati dal Bayern, la Juve si è presentata poi dal presidente del Torino Cairo per acquistargli Bremer , già in parola con l’Inter. Per bruciare Marotta è bastato offrire molto di più di lui: prima 35 milioni + 5, per salire poi fino a 40 + 7 finali. In sintesi: De Ligt svenduto, Bremer strapagato”.

In tutto questo contesto giunge l’affondo di Chirico nei confronti dei detrattori della Juve: “Moralizzatori della domenica e revisori dei conti improvvisati non hanno però afferrato un paio di cose. La prima: seppur non in maniera pesante, il bilancio bianconero ha ricevuto una sistemata. La seconda: il monte ingaggi è stato ulteriormente abbassato, perché Bremer guadagnerà meno della metà di De Ligt”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie