spot_img
venerdì, 2 Dicembre 2022

Lite Nedved-Agnelli, Capuano: “Ricordo a Pavel che uno è il proprietario e lui è un dipendente ed è l’unico a non essere stato salutato”

Condividi

Il giornalista di Panorama Giovanni Capuano, ricorda a Nedved quelle che sono anche le sue responsabilità per quanto successo in questi ultimi anni alla Juventus.

E lo ha fatto dopo che i giornali hanno rivelato dello scontro verbale avvenuto negli spogliatoi secondo cui Nedved si sarebbe scagliato contro Agnelli, reo di vere richiamato Allegri.

Posto che uno è il proprietario e l’altro un dipendente, seppure di lusso, ho la sensazione che ogni tanto Nedved si dimentichi che dentro gli errori commessi dalla Juventus in questi ultimi anni c’è stato anche lui. Ed è l’unico della dirigenza a non essere stato salutato”, le parole di Capuano affidate a Twitter.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie