venerdì, 19 Agosto 2022

Andrea Bosco: “A San Siro doppio rischio dopo il caso dell’arbitro Serra”

Condividi

Il giornalista di fede bianconera Andrea Bosco ha dedicato una parte del suo editoriale ai rischi che presenta la gara tra Milan e Juve in programma domenica allo stadio Meazza.

Una Juventus vincente a Milano si porterebbe a meno quattro punti in classifica dal Milan”, spiega lo scrittore.

Si tratterà di una “gara delicata sulla quale peserà un convitato di pietra: l’errore in Milan – Spezia dell’inesperto Serra. Convitato reso ancora più marmoreo dalle inusuali “scuse“ dei vertici Aia al Milan. Arbitrerà Orsato, probabilmente il migliore”.

Secondo Andrea Bosco, in tutta questa vicenda “il Milan nella vicenda si è comportato con grande signorilità, evitando di alzare i toni. I giocatori sono stati fantastici con il povero arbitro in difficoltà. Pioli ha dato una lezione a tutti i colleghi parlando degli errori dei suoi giocatori, non della topica arbitrale”.

Tuttavia, secondo il giornalista “Milan – Juventus sarà, comunque, una direzione difficilissima. Una errore pro Milan verrebbe interpreto come una “compensazione“ rispetto a Milan – Spezia. Un errore pro Juventus, come un “accanimento“ ai danni del Diavolo”.

Infine un dato di fatto: “Di errori nella classica di Milano, nel corso della storia (a favore o contro le due contendenti) ce ne sono stati molti. Ma il più veicolato resta il “gol di Muntari“ . Non a caso, a distanza di un decennio, è stato “rispolverato“. Auguri ad Orsato”, conclude il giornalista.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie