venerdì, 3 Dicembre 2021

Buffon vuota il sacco su Sarri alla Juve: “Ecco cosa è successo sin dall’inizio”

Condividi

Gigi Buffon vuota il sacco sugli ultimi due anni trascorsi alla Juventus. E lo fa nel corso della trasmissione Tiki-Taka. Tra i tanti retroscena rivelati dall’ex portiere bianconero c’è quello che riguarda le difficoltà che ebbe Sarri con lo spogliatoio della Juventus.

Il mister da noi ha avuto tantissime difficoltà perché già all’inizio ha avuto dei piccoli attriti con qualcuno”, rivela Buffon.

Non è scoccata la scintilla. Dopo un mese, si è accorto che il tipo di lavoro che era abituato a fare avrebbe dovuto rivederlo e avrebbe dovuto cercare di mediare. E per uno come lui mediare è un qualcosa di avvilente. Non aveva quell’entusiasmo che di solito uno come lui ha”.

Due parole anche su Pirlo: “Un allenatore che vince Coppa Italia, Supercoppa e che arriva in Champions non ha fallito”.

Sulla Juve attuale, Buffon non ha dubbi e ribadisce: “La Juventus quando sembra in difficoltà poi sorprende sempre e ha dei colpi di reni che le fanno vincere i trofei più impensabili. Vedo la Juve sempre protagonista in ogni competizione, poi vincere la Champions in questi anni, contro determinate squadre, è sempre complicato. La Juve non gioca male, la Juve quando vince lo fa da squadra solida, compatta che non concede spazi e che quindi imbruttisce la partita”.

Infine il commento sull’addio di Cristiano Ronaldo:

“Se Ronaldo non era più convinto di rimanere ha fatto bene ad andarsene. E Allegri ha fatto bene a tornare perché si vede che è convinto di fare bene ed è convinto di poter incidere”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie