venerdì, 3 Dicembre 2021

Chirico: “Caro Marelli, così non va bene! Si sono battuti per avere la moviola in campo e questa è la moviola in campo”

Condividi

Il giornalista di fede bianconera risponde a caldo alle polemiche sollevate dall’ex arbitro Marelli in merito all’intervento del Var che ha assegnato il calcio di rigore alla Juventus derby d’Italia.

Dopo aver commentato la prestazione della squadra di Allegri (“Non è stata certamente la miglior partita dei bianconeri: ma perché Allegri ha messo quest’undici?”) Chirico si è soffermato anche sulla prestazione dei nerazzurri (“L’Inter ha tirato 2 volte in porta, la Juve 4. Ci sono state parate di Szczesny? Nessuna. 51% di possesso palla”), il giornalista passa allo spinoso caso del rigore.

Il rigore c’è. E’ sulla riga, è netto”, sentenzia Chirico. “Inzaghi si arrabbia sul protocollo? Ma se è già successo tante altre volte che il Var chiamasse il direttore di gara, che magari cambia opinione”.

Il giornalista replica poi all’ex arbitro Marelli (che sulle frequenze di Dazn è andato contro la decisione arbitrale (“Questo non è Var, questo è moviola. Non è un rigore da assegnare al Var”).

È vero, si abusa di Var”, dice Chirico – “ma il ragionamento di Marelli non va bene! Caro Marelli, si sono battuti per anni per avere la moviola in campo e questa è la moviola in campo e meno male che in alcuni casi c’è perché ti fa vedere alcune cose che erano sfuggite”.

Se fosse successo al contrario, nell’area della Juve e non fosse stato dato quel rigore a cosa avremo assistito?”

Chirico conclude così: “Siamo alle solite, polemica pretestuosa perché c’è di mezzo la Juve”

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie