lunedì, 6 Dicembre 2021

Zenit-Juve, Fabio Capello: “Cambi decisivi, Allegri ha rivoltato la Juve”

Condividi

Presente negli studi di SkySport Fabio Capello ha analizzato la vittoria in Champions League della Juventus in casa dello Zenit, che permette ai bianconeri di restare al comando del Gruppo H, con 9 punti dopo tre giornate. Una vittoria firmata Dejan Kulusevski che nel finale, su assist di De Sciglio, insacca il pallone di testa e ipoteca di fatto il passaggio agli ottavi di finale.

Il commento di Fabio Capello: “La bravura di Allegri è quella di tenere i suoi sulla corda e farli sentire importanti. I giocatori lo stanno seguendo. Soffrono perché stanno giocando male, e io stesso stasera mi sarei aspettato una Juve dominante… ma questa squadra continua a vincere e questo per la Juve va bene”.

Allegri ha letto bene la partita – ha aggiunto Capello. I giocatori dello Zenit sembravano avere un’altra marcia, erano più aggressivi. Chiesa non è mai riuscito a liberarsi per rendersi pericoloso, i bianconeri non riuscivano a saltare un uomo”.

“I cambi sono stati importanti, ha rivoltato il centrocampo, ha cambiato la posizione di De Sciglio che è stato fondamentale. E la Juventus ha preso il bottino pieno“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie