mercoledì, 19 Giugno 2024

Garanzini, La Stampa: “Questa Juve tutta un’altra storia rispetto alla squadra squinternata che Allegri ha ereditato da Pirlo”

Condividi

spot_imgspot_img

La Juventus firma il tris in Champions League in casa dello Zenit e rimane al comando del Gruppo H a punteggio pieno. Una vittoria per 0-1 firmata da Dejan Kulusevski che nel finale, su assist di De Sciglio, mette in rete il pallone di testa e ipoteca di fatto il passaggio agli ottavi di finale.

Una Juventus non bellissima ma che alla fine è riuscita a portare a casa il risultato, senza troppi fronzoli. A commentare la vittoria della squadra di Allegri anche Gigi Garanzini su La Stampa: “La partita di San Pietroburgo è un po’ il manifesto programmatico del momento bianconero. La qualità fa fatica ad emergere, tanto vale affidarsi alla sostanza, al pragmatismo dei De Sciglio e Bentancur”.

Ha poi aggiunto: “Ma adesso la Juve è tornata a sapere che cosa si può permettere e che cosa no. Ed è già tutta un’altra storia rispetto alla squadra squinternata che Allegri ha ereditato da Pirlo“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie