Sconcerti punge Allegri: “Due anni fermo per questo?”

202

La Juventus in emergenza parte bene, poi cala e infine regala due gol al Napoli, che si porta a casa la vittoria in rimonta per 2-1. Un amaro risultato che contribuisce a tenere i bianconeri in basso alla classifica con un solo punto, a -8 dalle rivali.

Un disastro per molti che riponevano in Massimiliano Allegri le loro speranze di un deciso cambio di passo. A commentare i magri risultati finora ottenuti dal tecnico toscano, il giornalista del Corriere della Sera, Mario Sconcerti.

“Oggi non è più una situazione sostenibile – commenta Sconcerti. In poche parole la sostanza della crisi si sta moltiplicando. Non solo non c’è squadra, ma quelli che vanno in campo sono pieni di confusione, passano di modestia in modestia. Questa confusione è in parte della poca personalità dei giocatori, in tutto il resto nella sorpresa del tecnico, preso alle spalle come un ragazzo davanti alla realtà. Due anni di osservazioni imparziali per arrivare a questo vuoto? Dai Max, puoi fare di più“.