mercoledì, 27 Ottobre 2021

Ravezzani contro Ceferin: “Un bulletto prestato al calcio”

Condividi

Il presidente della UEFA, Aleksander Ceferin, nelle score ore è tornato sulla vicenda Superlega e ha attaccato duramente la dirigenza di Juventus, Real Madrid e Barcellona, che ancora tengono in piedi il progetto.

“Hanno dirigenti semplicemente incompetenti, sono persone che hanno tentato di uccidere il calcio”, le parole poco lusinghiere del numero uno della UEFA. Un commento che non è piaciuto a molti e ad unirsi alla critiche contro Ceferin è stato anche il giornalista Fabio Ravezzani che su Twitter ha scritto:

Ceferin è un bulletto prestato al calcio. Ma la colpa non è sua. C’è chi lo ha eletto in quella carica che dovrebbe fermarlo e non lo fa. Ergo, il calcio “del popolo” è diventato l’arrogante calcio dei bulli“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie