mercoledì, 27 Ottobre 2021

Ceferin attacca ancora: “Superlega? Hanno dirigenti incompetenti”

Condividi

Il presidente della UEFA, Aleksander Ceferin, nel corso di un’intervista al tedesco Der Spiegel è tornato sulla vicenda Superlega, non risparmiando una nuova frecciata ai tre club ribelli Juventus, Real Madrid e Barcellona, orientati a tenere in piedi il progetto.

Una continua battaglia a distanza quella tra il numero uno della UEFA e i club fondatori della Superlega. Non mi dispiacerebbe se se ne andassero, è molto divertente che vogliano creare una nuova competizione e allo stesso tempo vogliano giocare la Champions League, ha commentato Ceferin che ha poi aggiunto: “Hanno dirigenti semplicemente incompetenti, sono persone che hanno tentato di uccidere il calcio”.

Ceferin ha poi aggiunto un commento al veleno sul presidente del Real, Florentino Perez: “Si lamenta e dice che il club può sopravvivere solo con una Superlega e poi vuol provare a ingaggiare Kylian Mbappé per 180 milioni di euro”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie