Gran colpo quello della Juve con il baby Ihattaren. Cassano: “È un fenomeno, torno allo stadio solo per vedere lui”

1604

Sembrerebbe che quello messo a segno dalla Juventus sia proprio un gran colpo, seppur in prospettiva.

Si tratta di Mohamed Ihattaren, giovane trequartista che può giocare anche esterno offensivo su entrambe le fasce.

Olandese ma di origine marocchina, classe 2002 ha tanta tecnica, fisico e talento che hanno fatto sì che nel 2019 l’Uefa lo inserisse nella classifica dei 50 giovani più promettenti d’Europa.

La Juventus, lo ha acquistato dal Psv e ora lo girerà in prestito alla Sampdoria.

E Ihattaren annovera anche un stimatore d’eccellenza: Si tratta di Antonio Cassano che alla Bobo TV spiega:

Il giorno che so che gioca Ihattaren torno allo stadio per la prima volta da quando ho smesso di giocare perché io vado a vedere il calcio dei calciatori di qualità”, spiega Fantantonio.

Manderò un messaggio a Quagliarella, che mi ascolta, dicendogli che deve prenderselo sotto la sua ala perché questo è un fenomeno. E non farlo difendere alla carlona, perché sennò mi butto giù dallo stadio e faccio contestazione”.