L’Equipe: Il Manchester City su Ronaldo, pronti due giocatori in cambio ma non vuole spendere un euro per il cartellino

865

Ultimi giorni di mercato per Cristiano Ronaldo, che nelle ultime settimane è stato protagonista di numerose indiscrezioni sul suo futuro. 36 anni, un maxi-stipendio da 31 milioni di euro, oggi Ronaldo, che per la prima volta non può scegliere ma soltanto essere scelto, è accostato al Paris Saint Germain e, soprattutto, al Manchester City.

Il procuratore di Ronaldo, Jorge Mendes, sta lavorando senza sosta per trovare il giusto incastro e nelle scorse ore è sbarcato a Torino per parlare con CR7 e cercare di riportarlo in Inghilterra, 12 anni dopo avergliela fatta lasciare.

A confermare questa voce, la clamorosa indiscrezione riportata dal quotidiano L’Equipe, che riferisce della proposta del Manchester City, che sarebbe pronto a offrire a Ronaldo un contratto biennale, con un ingaggio da 15 milioni a stagione. Il nodo resterebbe quello del cartellino del portoghese, visto che l’idea del Manchester City sarebbe quella di offrire Bernardo Silva e Aymeric Laporte e prendere Ronaldo senza esborso economico. Una proposta irricevibile per la Juventus, che non ci sta a perdere l’attaccante a zero, dovendo poi anche muoversi sul mercato per trovare un sostituto.

Nel mezzo però c’è un buon motivo per rimanere alla Juventus: a mantenere la promessa di portare la Champions a Torino, visto che Ronaldo non ama perdere. E non è detto che alla fine non finisca proprio così.