Juve, Pjanic si avvicina: Il Barcellona non lo convoca per la prima di campionato

530

Il Barcellona scende in campo per la prima gara senza Messi. L’allenatore Koeman lascia a casa l’ex bianconero Pjanic e Coutinho (considerati dalla società esuberi), per Barcellona-Real Sociedad, all’esordio dei blaugrana in Liga.

Non da escludere che la mossa del Barcellona sia legata al ritorno del bosniaco alla Juventus.

La Gazzetta dello Sport avvalora l’ipotesi del ritorno di Pjanic alla Juve spiegando che “con il Barcellona i problemi sarebbero pochi” perchè “il club catalano è disposto a un prestito, anche biennale, e potrebbe anche contribuire al pesante ingaggio del bosniaco (8,5 milioni)”.

Inoltre “dalla Spagna indicano che Laporta si potrebbe sobbarcare il 20 per centro dello stipendio, la Juve potrebbe arrivare al 50, il resto dovrebbe essere un taglio del giocatore. Ma come anticipato non è la “spalmatura” dell’ingaggio l’unico nodo: la Juve prima di riaccoglierlo vuole liberare un posto (e un ingaggio)”, si legge sulla Gazza.