Marani: “Cosa serve alla Juve per lo scudetto? Basta Allegri”

216

Nel corso della trasmissione Stadio Aperto in onda su TMW Radio, il giornalista Matteo Marani ha commentato la situazione di Inter e Juventus, in vista della nuova stagione ormai alle porte.

“L’Inter vive un momento difficile che non nasce oggi, oggi capiamo le difficoltà degli ultimi mesi e l’impresa di vincere – ha commentato Marani. È un momento difficoltoso, ora vedremo cosa arriverà. Le uscite sono enormi. Hakimi è un sacrificio che il club ha dovuto fare, con Lukaku penso che una buona parte dell’addio sia dovuto al giocatore”

Marani ha poi commentato le trattative aperte dai bianconeri per Locatelli e Pjanic. Due giocatori che basterebbero alla Juve per lo scudetto? Basta Allegri– ha commentato Marani. È stata la scelta più saggia possibile, Allegri è la prima garanzia, una mossa chiara. Il grande vantaggio della Juve, poi, è che le altre si stanno indebolendo. La Juventus ha dimostrato di essere la più forte di tutte, ha fatto scelte sbagliate negli ultimi due anni, ma è la società più solida e strutturata. È la favorita netta di questa stagione”.