Real Madrid, Perez shock: “Casillas non è mai stato un portiere da Real Madrid. Ronaldo? Uno stro**o”

599

Florentino Perez nell’occhio del ciclone per la pubblicazione di alcune rivelazioni audio risalenti al 2006 e fatte venire a galla oggi dal media spagnolo El Confidencial.

Perez, che nel 2006 era temporaneamente fuori dal Real Madrid, a causa delle sue dimissioni, aveva parlato a ruota libera di alcuni tesserati del Real Madrid: Raul Casillas e Ronaldo:

Casillas non è un portiere da Real Madrid, cosa vuoi che ti dica. Non lo è mai stato. È stato l’errore più grande che abbiamo fatto. Però tutti lo difendono”.

E ancora “Poi c’è Raul: sono le due grandi truffe del Real Madrid. Raúl è cattivo, pensa che il Real Madrid sia di sua proprietà e usa tutto a proprio vantaggio. Lo stesso fa il suo agente. È per colpa sua che il Madrid sta male… Sono andato via a causa sua, tra l’altro! Zidane è un ragazzo magnifico”.

Ma non è finita: Perez riserva a CR7 le parole peggiori: “Ronaldo è uno stro**o, punto e basta. D’altronde questi sono tutti cattivi… Raúl è cattivo, crede che Madrid sia suo e usa tutto ciò che è a Madrid a proprio vantaggio. Lui e il suo agente”, le affermazioni di Perez nel 2006.