Auriemma: “Notò stranezze sull’episodio Pjanic Inter-Juve?” Ma Spalletti: “Conosco bene gli arbitri, mi fido di loro, su questo tema non posso aiutarla”

1955

Luciano Spalletti è stato presentato ufficialmente come nuovo allenatore del Napoli.

Il Napoli è una squadra forte. Sono curioso di entrarci dentro il prima possibile per vedere fino in fondo quanto ne è consapevole”, le prime parole del nuovo tecnico del Napoli.

Nel corso della lunga conferenza stampa spicca il siparietto creato da Auriemma che ha fatto a Spalletti la seguente domanda: “Notò stranezze sull’episodio Pjanic Inter-Juve”.

La risposta del tecnico toscano lascia a bocca aperta il giornalista di fede partenopea:

Mi sembra ci sia stato anche un cambiamento nella classe dirigenziale dell’Aia. Tra l’altro io ne conosco molti, perchè sono abbastanza anziano. Per me diventa difficile andare a sindacare quello che può essere un episodio”.

Spalletti mette letteralmente a tacere Auriemma: “Ne ho ricevuti anche a favore, qualcuno contro… io ho molta fiducia, e in generale mi fido di queste persone che ci sono adesso, perchè sono quelli che mi hanno arbitrato anche quando giocavo ed ero calciatore. Ho un rapporto molto amichevole dentro la professionalità. Mi fido di loro, su questo tema, mi dispiace non posso aiutarla”.

Su De Laurentiis: “Con De Laurentiis mi sono sempre trovato bene. Mi trovo bene con chi dice ciò che pensa, rispetto a chi pensa ciò che può dire. Io con lui le cose me le dico in faccia. Matrimonio lungo? Spero sia lunghissimo. E’ chiaro poi che le cose vanno fatte bene, e c’ho i miei punti di vista e al presidente glieli dico, ecco”.