Capuano: “Oltre a sparare contro Juve per Superlega, possibile che Ceferin non abbia trovato un solo istante per ricordare la ricorrenza dell’Heysel?”

1247

Il giornalista di Panorama Giovanni Capuano, ha puntato il dito contro l’Uefa ed il suo presidente Alexander Ceferin.

Il motivo? Il mancato ricordo delle vittime dell’Heysel in quel triste 29 maggio del 1985 quando Juve e Liverpool si contesero la Coppa dei Campioni in uno scenario surreale:

Oltre a sparare contro Juventus, Real Madrid e Barcellona sulla Superlega, possibile che Ceferin e Uefa non abbiano trovato un solo istante per ricordare la ricorrenza dell’Heysel?”, l’accusa di Capuano.

Era un 29 maggio anche allora. Anche allora si giocava per la coppa per cui si gioca oggi”, ha scritto il giornalista di Radio 24 sul proprio profilo Twitter.