Inter, ossessione Juve. Buonuscita da 7,5 milioni e “clausola anti-Juve”

1144

L’addio di Conte all’Inter scuote l’ambiente e da’ il via al valzer degli allenatori in tutta Europa.

E proprio a tal proposito nell’accordo raggiunto tra l’allenatore salentino e l’Inter per la rescissione del contratto, la società nerazzurra ha infatti inserito anche una clausola speciale.

A rivelarlo è Franco Vanni, giornalista di “Repubblica”.

Oltre ai soldi (7,5 milioni di euro nello specifico), nell’accordo tra Antonio Conte e l’Inter per la rescissione contrattuale del tecnico, infatti, sarebbe stata inserita anche una clausola che prevede che l’ormai ex allenatore nerazzurro non potrà allenare una squadra di Serie A la prossima stagione.

Tutto ciò sarebbe ovviamente stato fatto per evitare che il tecnico si accasi ad una rivale, ma il chiaro intento dell’Inter è quello di scongiurare un ritorno di Conte alla Juve.