Juve, Ronaldo ai titoli di coda: “Obiettivo raggiunto, ho vinto tutto anche in Italia. Grazie a tutti quelli che hanno preso parte a questo viaggio”

1351
Juventus’ Cristiano Ronaldo during the italian Serie A soccer match Juventus FC vs UC Sampdoria at the Allianz Stadium in Turin, Italy, 20 September 2020. ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Messaggio di Cristiano Ronaldo che sa di addio alla Juventus. Dopo aver festeggiato la coppa Italia e la qualificazione in Champions condita dal titolo di capocannoniere del campionato italiano, CR7 è scappato in Portogallo.

E dalla sua terra natia, Cristiano Ronaldo posta un consuntivo della sua stagione con la maglia bianconera:

Ho vinto il campionato, la supercoppa, la coppa nazionale, il premio di miglior giocatore, quello di miglior marcatore e ho raggiunto 100 gol per un club sia in Inghilterra, che in Spagna che in Italia”, le prime parole di CR7.

Non c’è niente come la sensazione di aver lasciato un segno in ogni paese in cui ho giocato, e aver dato gioia ai tifosi dei club che ho rappresentato. Questo è ciò per cui lavoro, quello che mi anima ed è quello che continuerò a inseguire fino all’ultimo giorno. Grazie a tutti quelli che hanno preso parte a questo viaggio“, ha concluso Cristiano Ronaldo.

Parole che sanno di addio: “La vita e la carriera di ogni top player è fatta di alti e bassi. Quest’anno non siamo riusciti a vincere la Serie A, congratulazioni all’Inter per il titolo meritato. Comunque devo valutare tutto quello che abbiamo conquistato quest’anno, a livello di squadra e individuale: supercoppa, coppa Italia e titolo di capocannoniere mi riempiono di felicità, per la difficoltà che sono costati, in un paese in cui niente è facile da vincere”, ha concluso Ronaldo.