Bonucci si prende la sua rivincita: “Tutti pronti a farci il funerale. Ma non avevano fatto i conti con l’orgoglio di questo gruppo”

376

La Juventus vince contro il Bologna per 4-1, e centra l’obiettivo Champions nell’ultima giornata di campionato. Scontata l’esultanza dei bianconeri, tornati in campo a festeggiare il sofferto traguardo dopo il termine della partita Napoli-Verona, finita in pareggio 1-1.

A commentare l’impresa dei bianconeri è stato anche il difensore Leonardo Bonucci che sul suo profilo Instagram ha pubblicato un lungo messaggio in cui si è preso una rivincita sui detrattori della Juventus, che speravano in un’esclusione dalla massima competizione europea:

Erano tutti pronti, stavano lì aspettando il momento finale per poter fare quello che piace di più.
Ma non avevano fatto i conti con l’orgoglio di questo gruppo, con la mentalità di questa squadra, con il motto di questa società.
È vero, questa stagione è stata altalenante, grandi prestazioni e poi altre meno belle, punti persi per strada e che di solito non perdevamo.
Alla fine della stagione però rimane quello che si ottiene. Sul campo.
Due trofei vinti da Squadra. Un obiettivo centrato quando già tutti erano pronti a farci il funerale.
Ad esultare per un qualcosa non raggiunto.
E invece FINO ALLA FINE ci abbiamo creduto e lo abbiamo ottenuto e alla fine abbiamo esultato noi. Consapevoli di quanto sia stato difficile anche per i nostri tifosi un anno così. Ci siete mancati.
Ci ritroveremo l’anno prossimo a casa Nostra.
Allo Juventus Stadium e in Champions.
E anche se non abbiamo ottenuto i grandi obiettivi, abbiamo avuto modo di festeggiare trofei e successi comunque importanti e di valore. Da dieci anni a Noi succede ripetutamente.
Il resto sono chiacchiere.
FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS“.