Ravanelli: “Juve, lavorare a testa a bassa e centrare gli obiettivi”

295

L’ex attaccante bianconero, Fabrizio Ravanelli, ai microfoni di TMW ha commentato la situazione della Juventus, reduce da un pareggio contro la Fiorentina e attesa a Udine la prossima domenica.

Un avversario da non sottovalutare: “L’Udinese è quasi salva ed è una buona squadra, quando si è tranquilli si possono fare bei risultati. I friulani hanno anche giocatori di talento”, ha commentato Ravanelli, che sui prossimi impegni in calendario ha poi aggiunto:

“Il calendario non è semplice, ci sono scontri diretti con Milan e Inter. Sarà difficile ma al tempo stesso è alla portata. Se gioca da Juve può battere chiunque. Se ha costanza può centrare l’obiettivo Champions e vincere la Coppa Italia, ha affermato Penna Bianca.

“Si sa che nelle annate difficili è dura, dopo tanti anni ci può stare una flessione per la Juve. Va visto il bicchiere mezzo pieno, ora bisogna lavorare a testa bassa e centrare gli obiettivi, ha concluso Ravanelli.