L’agente Valcareggi: “Chiesa voleva la Juve già 3 anni fa, Commisso lo bloccò”

751

Nel corso di un’intervista a fiorentinanews.com, l’agente Furio Valcareggi è tornato sul trasferimento di Federico Chiesa dalla Fiorentina alla Juventus, avvenuto con tre anni di ritardo. Un acquisto che si sarebbe infatti potuto concludere anni prima, vista la volontà del giovane attaccante di vestire la maglia bianconera, ma poi bloccato dal presidente viola Rocco Commisso.

Valcareggi ha rivelato:

“Già 2/3 anni fa dissi che Chiesa sarebbe andato alla Juventus e i tifosi si arrabbiarono con me, a tal punto da appendere per protesta uno striscione allo stadio. Ma io sapevo già come sarebbero andate le cose perché me lo disse Corvino“.

Chiesa voleva andare alla Juve, ma poi arrivò Commisso e le cose cambiarono. Fu indetta una pace armata, con il patto di cedere il calciatore al termine della stagione. Per molti Chiesa non avrebbe dovuto giocare alla Juventus, ma è un fenomeno e le cose sono andate diversamente”, ha concluso l’agente.